Barcellona-Milan, dove vederla e quote dei bookmakers

I precedenti in Spagna sono a favore dei padroni di casa: 3 vittorie interne, 3 pareggi ed un solo successo del Milan

di Nadia Napolitano 12 marzo 2013 13:10

Il gran giorno di Barcellona-Milan è finalmente arrivato. Manca solo qualche ora al fischio d’inizio per le due formazioni impegnate questa sera al Camp Nou, dove gli iberici non sbagliano un colpo in Champions League da tre lunghe stagioni. I rossoneri, dopo il 2-0 maturato all’andata, partono in leggero vantaggio, contro ogni pronostico iniziale. Pensare, però, di aver automaticamente passato il turno con uno scarto tanto marginale potrebbe giocare contro la buonariuscita dell’opera. Bisognerà restare ben concentrati per evitare la remuntada dei blaugrana, specialisti del gol e del possesso palla ad oltranza.

Ricordiamo che il match verrà trasmesso in diretta televisiva (pay per view) su Sky Calcio e Mediaset Premium, a partire dalle ore 20.45. Per chi volesse seguire la partita in mobilità, potrà ricorrere alla fruizione di Sky Go e Premium Play, direttamente su PC, tablet e smartphone.

L’interesse per la gara è molto alto anche per i bookmakers di tutto il mondo, di cui vi riportiamo a seguire le quote più accattivanti. Iziplay fissa il passaggio del turno da parte della squadra ospite con quota bancata a 1,63 contro il 2,15 dei padroni di casa. Per quel che riguarda la partita secca, la Snai vede favoriti gli spagnoli, con l’1 fissato a 1,33 contro il 5,75 quotato per il pareggio e il 7,00 per il segno 2.

I precedenti sembrano perfettamente in linea con i pronostici: sono 7 le gare ufficiali disputate da Barcellona e Milan al Camp Nou, con 3 vittorie dei catalani (5-1 nella coppa Campioni 1959/1960, 2-1 nella Champions League 2004/2005 e 3-1 nella Champions League 2011/2012), 3 pareggi (1-1 nella Supercoppa europea 1989, 0-0 nella Champions League 2005/2006 e 2-2 nella Champions League 2011/2012) ed un solo successo dei rossoneri, maturato per 2 reti a 0 nella Champions League della stagione 2000/2001.

Il Milan dovrà giocare alto, evitare di farsi schiacciare indietro e restare umile per non vedere vanificato il 2-0 di San Siro e le speranze nutrite dai suoi supporters. Riusciranno nell’impresa?

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti