Balotelli, polemiche per una t-shirt con le armi

di Gioia Bò 7 Luglio 2011 7:00

Ingenuo, provocatore o eccessivamente bersagliato dalla critica? Inutile dire che parliamo di Mario Balotelli, che in modo o nell’altro riesce sempre a guadagnare il centro della scena ed a finire in prima pagina.

Questa volta Supermario è stato aspramente criticato per essersi presentato al primo allenamento del Manchester City con addosso una maglietta raffigurante delle armi (un fucile, una pistola, un coltello e delle labbra sanguinanti).

Apriti cielo! Il Sun lo ha sbattuto in prima pagina, mentre le associazioni contro le armi si sono letteralmente accanite contro l’attaccante italiano:

Questi giocatori devono capire che sono visti come esempi dai più giovani e dovrebbero comportarsi da adulti responsabili. Chiediamo che vengano presi provvedimenti per comportamenti di questo tipo.

E voi cosa ne pensate? Ognuno ha il diritto di vestirsi come vuole o Supermario ha di nuovo oltrepassato il limite? A voi l’immagine con la t-shirt incriminata.

Commenti