Balotelli, 65mila euro in hotel e 475mila euro di danni alla sua villa

di Gianni Monaco 15 Dicembre 2011 22:00

Mario Balotelli colpisce ancora. Oggi l’attaccante del Manchester City, durante un allenamento, si è reso protagonista di una rissa con Richards. Stando alle ricostruzioni giornalistiche, il giocatore italiano avrebbe insultato il centrocampista. Quest’ultimo ha cercato di scagliarsi contro l’ex interista. A placare lo scatenato Richards e salvaguardare l’incolumità di Mario ci hanno pensato i compagni.

Scrivendo su Twitter, il centrocampista del Manchester City ha voluto sminuire l’accaduto. Richards e Balotelli hanno già fatto pace, almeno ufficialmente. Per l’ex attaccante dell’Inter è l’ennesimo fattaccio. Ogni volta che Roberto Mancini pensa abbia messo la testa a posto, viene subito smentito. Qualche giorno fa Balotelli ha fatto le ore piccole in discoteca. Prima ancora aveva dato fuoco alla sua casa, causando ingenti danni economici. Ora la stampa inglese ci informa sulle cifre del disastro. I danni all’abitazione sono quantificabili in 475mila euro. A essi vanno sommati i soldi spesi dal calciatore per alloggiare in hotel. Supermario ne ha scelto uno naturalmente a 5 stelle. Prezzo? Circa 1200 euro a notte per quasi due mesi: il totale è intorno ai 65mila euro.

Per fortuna tutto ciò non sembra incidere sul rendimento in campo dell’attaccante italiano. Balotelli è andato a segno nell’ultimo turno di Premier League e assieme, ad Aguero e Dzeko, è il miglior marcatore della sua squadra.

Commenti