Aik Solna-Napoli, le probabili formazioni

Mazzarri si affida a Cavani e all'improvviso risveglio di Edu Vargas, reduce da una tripletta nella gara d'andata

di Nadia Napolitano 20 Novembre 2012 11:37

Il Napoli proverà ad archiviare il pareggio contro il Milan, rimediato in rimonta dai rossoneri al San Paolo, per andare a conquistare tre punti importantissimi in casa dell’Aik Solna. Gli svedesi, battuti per 4-0 a Fuorigrotta, vorranno riscattarsi dalla brutta figura. Mazzarri sembra aver preso le sue decisioni in merito agli uomini da schierare sulla base di tre fattori: un turnover non troppo profondo, la squalifica di Cavani (che non potrà essere impiegato lunedì sera contro il Cagliari) e la situazione in infermeria.

Il tecnico potrà rischiare qualche titolarissimo in più visto l’ulteriore giorno a disposizione. In porta di nuovo fiducia a Rosati, che non ha di certo brillato in Europa. Davanti a lui linea difensiva a tre con Fernandez sul centro-destra, Aronica al centro e Britos, ormai recuperato, sul centro-sinistra. A centrocampo agiranno Behrami, Donadel e Dzemaili con Mesto sulla fascia destra e Dossena sulla fascia sinistra. In attacco Vargas, reduce da una bella tripletta rifilitata proprio alla formazione svedese nella gara d’andata, farà coppia con Cavani. Insigne verrà risparmiato per la partita di lunedì in territorio sardo.

L’Aik risponde con un 4-4-2: Turina in porta. Davanti a lui Karlsson e Majstorović centrali, Lorentzson a destra e Johansson a sinistra. A centrocampo Borges e Daníelsson saranno gli interni, con Gustavsson e Mutumba larghi sugli esterni. In attacco confermata lacoppia Bangura/Lundberg.

Aik Solna-Napoli 22/11 ore 21.05 – le probabili formazioni:

AIK SOLNA (4- 4- 2): Turina; Lorentzson, Karlsson, Majstorović, Johansson; Gustavsson, Daníelsson, Borges, Mutumba; Bangura, Lundberg. A disp: Stamatopoulos, Backman, Lalawélé, Tjernström, Goitom, Karicari. All. Alm.

NAPOLI (3-5-1-1): Rosati; Fernández, Aronica, Britos; Mesto, Behrami, Donadel, Dzemaili, Dossena; Cavani, Vargas. A disp: De Sanctis, Cannavaro, Gamberini, Inler, Zúniga, Hamšík, Insigne. All. Mazzarri.

Arbitri Ovidiu Alin Hategan (RUM). Assistenti: Cristian Nica, Octavian Sovre. Assistenti addizionali: Alexandru Dan Tudor, Sebastian Coltescu. Quarto uomo: Radu Ghinguleac.

Diretta Tv su Sky Sport e Mediaset Premium. Diretta radiofonica su Radio Marte Stereo.

Commenti