Abbandona il campo, lo sostituisce il figlio di 5 anni che segna

Il piccolo è riuscito a realizzare un gol con la complicità dei giocatori avversari.

di Simona Vitale 31 maggio 2012 0:00

Scena davvero molto dolce quella che si è vista su un campo di calcio nel corso di una partita della seconda divisione del campionato russo. Il match in questione è quello tra Saturn Mosca e Pskov. Al 66esimo minuto, il centrocampista dei padroni di casa, Vadim Evseev, abbandona il terreno di gioco in quella che è stata, a 36 anni, la sua ultima partita mentre il risultato era fermo sul 1-4 per gli avversari.

La cosa strabiliante è che il giocatore viene sostituito non da una qualunque riserva, ma dal figlioletto di soli 5 anni che, con maestria e la complicità degli avversari, riesce anche a segnare la sua prima rete in una partita ufficiale. Vedere per credere.

Abbandona il campo, lo sostituisce il figlio di 5 anni che segna

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti