Mondiale per club: il Santos batte il Kashiwa e vola in finale

Pablo Neymar scatenato: nei primi 20 minuti colpisce un palo e va in gol. A segno anche Gibson e Danilo. La rete della bandiera dei giapponesi la sigla Sakai.

di Gianni Monaco 14 dicembre 2011 13:31

Come da pronostico, stavolta. Se lo scorso anno la squadra del Sud America, l’Internacional Porto Alegre, era stata battuta dai campioni d’Africa, in questa edizione il Santos non ha fatto scherzi. Ganso e compagni hanno sconfitto 3-1 i padroni di casa del Kashiwa Reysol, volando così in finale nel Mondiale per Club.

Partita senza storia sin dall’inizio, quella tra giapponesi e brasiliani. Dopo 2 minuti, su errore della difesa nipponica, neymar si trova a pochi passi dalla porta e colpisce il palo. L’oggetto del desiderio del Real Madrid rimedia già al 19′, quando scarta un avversario e calcia a girare, regalando l’1-0 ai suoi. I brasiliani raddoppiano al 24′: segna la spalla di Neymar, Borges, con un gran tiro dal limite dell’area. Partita chiusa? Non esattamente. Perché al 54′, di testa, su azione di calcio d’angolo, Sakai accorcia le distanze. Al minuto 67 una punizione di Danilo fissa il punteggio sul 3-1 per il Santos. Poi solo legni, uno per parte: quello colpito da Sakai e quello di Gibson. In finale il Santos affronterà la vincente fra Al Sadd e Barcellona, che giocano domani.

89 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti