Calciomercato: altro che affare fatto, Inter e Juan si allontanano

di Gianni Monaco 17 dicembre 2011 14:07

Sembrava un affare fatto, quello che doveva portare Juan Jesus all’Inter. La squadra nerazzurra è da mesi in trattativa con l’omonima società di Porto Alegre. Il difensore brasiliano doveva sbarcare in Serie A per circa 4 milioni di euro. Qualche quotidiano si è spinto anche a scrivere l’affare ufficialmente concluso. Ma le cose stanno ben diversamente.

Il cartellino di Juan Jesus, infatti, non è più nelle mani dell’Internacional Porto Alegre, ma di imprese private, tra cui la Dis (la stessa che ‘possiede’ il fantasista del Santos Paulo Henrique Ganso). I nerazzurri dovranno necessariamente dialogare con queste società e non più col club brasiliano. Questo, naturalmente, farà alzare il prezzo del cartellino. “Per il momento questo gruppo vorrebbe far rimanere Juan all’Internacional – ha spiegato a Calciomercatoweb Carlos Meinberg Neto, un agente del calciatore verdeoro – vedremo cosa succederà in seguito. Le speranze che hanno Inter, Milan e Benfica di prendere Juan Jesus? E’ ancora presto per dire quante possibilità ci siano di vederlo in Europa. L’unica certezza – ha aggiunto il manager – è che il gruppo di investitori non ha ancora ricevuto offerte ufficiali e che ora è necessario trattare con loro”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti