Zidane-shock: “Lascio la panchina del Real Madrid”

Clamoroso epilogo dell'avventura del francese a Madrid

di Maria Di Bianco 31 maggio 2018 22:55
zidane

Con una conferenza stampa a sorpresa, Zinedine Zidane ha annunciato ufficialmente di non essere più l’allenatore del Real Madrid. Ad accompagnare il tecnico francese c’era anche il presidente del club spagnolo, Florentino Perez, che ha parlato di una decisione inattesa che gli è stata comunicata dal diretto interessato soltanto nella giornata di ieri.

Zidane è apparso tranquillo e sicuro della sua decisione: “Questo club deve continuare a vincere e non è certo che possa continuare a farlo con me. C’è un logorio normale dopo tre anni e tanti successi, la rosa ha bisogno di nuovi stimoli e di nuove metodologie di lavoro. So che è un momento strano per comunicare questa decisione, ma ricordo a tutti che sono particolarmente grato a questo club prima per avermi scelto da giocatore poi da allenatore. Ed è per questo che adesso non sono alla ricerca di una nuova squadra. E’ giusto cambiare adesso ma per me è solo un arrivederci”. 

Inutile sottolineare che si è subito scatenato il toto-allenatori in Spagna: sostituire un tecnico capace di vincere tre Champions League consecutive (su altrettante partecipazioni) non sarà impresa facile. Al momento il favorito numero uno è Mauricio Pochettino, argentino alla guida del Tottenham. Si fanno anche i nomi di Low e Wenger.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: zidane
Commenti