Under 21, la Spagna batte l’Italia

Gli iberici si impongono 3-1 in amichevole sugli azzurrini di Mangia. Apre Rodrigo, il 2-0 è di Delofeu. Accorcia Longo prima del sigillo di Alvaro.

di Antonio Ferraro 14 novembre 2012 9:51

La Spagna ha battuto l’Under 21 di Devis Mangia 3-1 nell’amichevole di ieri allo stadio Artemio Franchi di Siena. Gli azzurrini sono riusciti a tenere testa agli iberici solo nei secondi 45 minuti, dimostrando di non essere ancora all’altezza della squadra campione d’Europa in carica, piena di talenti di altissimo livello (Isco, Muniain, Tello e Oriol Romeu su tutti). Agli Europei in Israele del prossimo giugno servirà un’altra Italia per contendere il torneo continentale alle ‘Furie Rosse’.

PRIMO TEMPO – Nella prima frazione di gioco la Spagna fa un sol boccone degli azzurri, segnando due gol in poco più di mezz’ora. Al 19′ gli uomini di Lopetegui vanno in vantaggio: Rodrigo, attaccante in forza al Benfica, scatta sul filo del fuorigioco, si presenta da solo davanti a Bardi e segna l’1-0. Su un’azione fotocopia arriva, al minuto 34, il raddoppio di Deulofeu, centravanti del Barcellona B.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa scende in campo un’altra Italia. Longo e Gabbiadini, entrati al posto degli abulici De Luca e Immobili, portano vivacità alla manovra azzurra, mettendo in difficoltà la retroguardia spagnola. Ed è proprio la punta di proprietà dell’Inter (in prestito all’Espanyol) a riaprire il match al 12′. Il centravanti del Bologna, invece, si rende pericolosissimo in un paio di occasioni. L’Italia spinge alla ricerca del pari, ma nel finale arriva il 3-1 di Alvaro, punta del Getafe. Finisce 3-1 per la Nazionale di Lopetegui. Appuntamento in Israele dal 5 al 18 giugno 2013.

Questo il tabellino del match:

Italia (4-4-2): Bardi; De Sciglio, Capuano (Romagnoli, 70′), Caldirola, Frascatore; Sala (Sansone, 14′; Sampirisi, 83′), Marrone (Baselli, 70′), Crisetig, Saponara (Donati, 44′); De Luca (Longo, 46′), Immobile (Gabbiadini, 46′). A disp.: Colombi, Perin, Barba. All.: Mangia.

Spagna (4-2-3-1): Marino; Carvajal (Mallo, 57′), Bartra, Martinez (Nacho, 46′), Aurtenetxe; Romeu (Sergi Roberto, 83′), Koke (Illaramendi, 46′); Delofeu (Tello, 58′), Isco (Suso, 83′), Sarabia (Muniain, 79′); Rodrigo (Alvaro, 58′). A disp.: Robles. All.: Lopetegui.

Arbitro: Zwayer (Germania)

Marcatori: Rodrigo 19′ (S), Delofeu 34′ (S); Longo 57′ (I); Alvaro 92′ (S)

Ammoniti: Martinez (S)

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti