Ufficiale, Ramsey è della Juventus: si trasferirà l’1 luglio 2019

Guadagnerà sette milioni di euro netti a stagione

di Daniele Pace 12 Febbraio 2019 8:28

Aaron Ramsey è ufficialmente un giocatore della Juventus: lo diventerà a pieno titolo il prossimo 1 luglio, dopo gli ultimi mesi di questa stagione che disputerà con la maglia dell’Arsenal. L’ingaggio è stato confermato direttamente dal club bianconero, tramite un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito web.

Proprio come emerso durante il mese di gennaio, quando il centrocampista gallese ha svolto per due volte le visite mediche, Ramsey si trasferirà a parametro zero, considerato che il suo contratto coi “gunners” è in scadenza nel giugno di quest’anno. La Juventus pagherà 3.7 milioni di euro in commissioni (cifra riportata nel comunicato di cui sopra) e garantirà un lauto ingaggio al giocatore.

Stando a quanto riportato ieri dalla BBC, Ramsey percepirà ben 450mila euro lordi a settimana che, tradotti, diventano 7 milioni di euro netti a stagione per un contratto che avrà come scadenza il 30 giugno 2023. Cifre che ne faranno il giocatore britannico più pagato.

Un investimento quindi importante per la Juventus, considerata la vasta esperienza del gallese in un club di prima fascia come l’Arsenal, con cui ha vinto tre Fa Cup, tre Community Shield e disputato 43 partite di Champions League, terzo gallese di sempre dopo Giggs e Bale. In nazionale vanta 58 presenze e 14 gol.

Tags: ramsey
Commenti