Udinese – Arsenal 1-2, bianconeri fuori dalla Champions

di Gioia Bò 24 Agosto 2011 21:29

L’impresa era ardua e Guidolin lo sapeva. Ma in molti pensavano che l’Udinese potesse riuscire a ribaltare lo 0-1 rimediato in casa dell’Arsenal, per poter poi accedere alla fase a gironi della Champions League.

I Gunners partivano meglio dei padroni di casa, ma i bianconeri nel corso della prima frazione di gioco riuscivano a presentarsi spesso dalle parti dell’area avversaria, colpendo anche un paio di pali.

Al minuto numero 39 il Friuli esplodeva di felicità, quando Di Natale indovinava un colpo di testa che si infilava sotto il sette. Nella ripresa però arrivava il gol del pareggio di Van Persie ed a quel punto gli uomini di Guidolin avrebbero dovuto siglare due reti per qualificarsi.

Il calcio di rigore concesso all’Udinese regalava nuove speranze, ma Di Natale si faceva parare il tiro e metteva fine al sogno bianconero. Qualche minuto dopo arrivava anche il secondo gol dell’Arsenal (Walcott) che chiudeva definitivamente i giochi. Peccato.

Commenti