Totti: “lavorare con Mourinho sarebbe un sogno”

di Ernesto Vanacore 24 Dicembre 2011 12:10

Francesco Totti (35) è un pezzo di storia del nostro calcio, e soprattutto del calcio romanista. In quasi vent’anni di calcio, con indosso la maglia della Roma e della nazionale, è riuscito a far vedere tutto il suo talento, dimostrando di essere un campione per certi versi irraggiungibile.

Il capitano della Roma ha rilasciato un’importante intervista ai microfoni di SkySport, in cui ha raccontato la sua carriera in molte sfaccettature.
Riguardo il suo recente passato, il Pupone (come viene chiamato dai tifosi) ha confessato un desiderio che non è riuscito ad avverarsi. Alla domanda se gli sarebbe piaciuto lavorare con e Josè Mourinho (attuale allenatore del Real Madrid), il numero 10 giallorosso ha risposto: “Lavorare con lui sarebbe stato un sogno. Conosco dei giocatori che ci hanno lavorato e mi hanno detto che è una grande persona oltre che un professionista di alto livello. Ciò che più mi piace di lui è il fatto che è un vincente, e trasmette la sua mentalità al gruppo. E’ un tecnico che dà tanto.
Affermare di esser stato allenato da lui è come dire di aver giocato con Maradona”.

Commenti