Tevez, in Porsche a fare lo spazzino (VIDEO)

L’attaccante argentino del City è stato condannato a 250 ore di servizi sociali per guida con patente sospesa.

di Antonio Ferraro 9 Aprile 2013 16:24

Lo scorso 7 marzo la polizia lo aveva fermato alla guida della sua Porsche con la patente sospesa e senza assicurazione.

Il tribunale di Macclesfield, però, è stato clemente con Carlos Tevez: niente carcere (l’argentino rischiava 6 mesi di reclusione), ma una nuova sospensione della patente, una multa di 1000 euro – bruscolini per uno come lui –  e 250 ore di servizi sociali da svolgere presso una discarica di Manchester.

Condanna decisamente soft, considerata la recidività dell’argentino, che era già stato sanzionato per ben due volte (a novembre e a gennaio) a causa delle sue intemperanze con la Porsche.

La stessa Porsche Panama da 120.000 euro con cui ieri mattina Tevez si è presentato al primo giorno di servizi sociali. Ovviamente, alla guida non c’era lui, ma un suo amico. Una provocazione?

Fatto sta che una volta sceso dall’auto, l’argentino ha diligentemente indossato la pettorina gialla da netturbino e si è avviato verso la discarica.

Una scena testimoniata da queste immagini, diffuse dal tabloid britannico Sun:

Tevez, in Porsche a fare lo spazzino (VIDEO)
Commenti