Spiegazione sul gol di Milik in Juventus-Salernitana e mancata ripetizione del match

Alcuni chiarimenti sul gol annullato alla Juventus contro la Salernitata

di Maria Barison 12 Settembre 2022 11:16
Spread the love

Abbiamo recuperato un post di Massimo Dottoadmin del gruppo Facebook “Regolamento del giuoco del calcio e casistica, utile per capire meglio alcune valutazioni arbitrali nei minuti finali a dir poco concitati di Juventus-Salernitana. Gol annullato a Milik, nonostante Candreva sembra tenga in gioco in Bonucci (a prescindere dal fatto che sia attivo o passivo), fino al cartellino rosso per l’attaccante polacco.

Milik
Milik

Alcuni punti da chiarire sul gol di Milik in Juventus-Salernitana e mancata ripetizione del match

Senza girarci troppo intorno, è importante esaminare al meglio quanto avvenuto nel match dello Stadium, a partire dal doppio giallo a Milik, fino ad arrivare alla decisione di considerare punibile il fuorigioco di Bonucci. Questo, a prescindere da quello che dirà l’AIA sulla posizione di Candreva, che secondo immagini amatoriali sembra tenere in gioco il difensore della Juventus. Ecco le parole condivise da Dotto sui social nelle ultime ore, che rafforzano altre fonti:

“Facciamo un po’ di chiarezza sulla rete annullata per #fuorigioco di #Bonucci prima di approfondire la questione in un secondo tempo, quando avremo tutti gli elementi per poter ricostruire quanto successo. Attendiamo, potremmo avere delucidazioni nelle prossime ore. Vi lascio però qualche punto fermo:

Punto 1:

l’ammonizione di Milik avviene per eccesso di festeggiamenti, dato che si toglie la maglia. L’ammonizione è dovuta e non può essere tolta dopo la on field review anche se la rete viene annullata.

“Un calciatore deve essere ammonito, anche se la rete non viene convalidata, se:

[…]

– si toglie la maglia o copre la testa con la maglia”.

Punto 2.

Posizionare la linea del fuorigioco, per errore, sul calciatore sbagliato NON è un errore tecnico ma è un errore di valutazione, come è errore di valutazione sanzionare un fuorigioco quando c’è un calciatore che chiaramente tiene in gioco tutti. Anche in quel caso è un errore di valutazione, non un errore tecnico. Vi ricordo che l’assistente di norma, come in questo caso, non partecipa alla on field review”.

Per quanto riguarda il contributo di Sky, importante per stabilire che Candreva probabilmente tenga in gioco Bonucci, è stato aggiunto quanto segue: “Le misurazioni fatte da Sky che indicano Candreva a 2.90m dalla linea di porta e Bonucci a 3.42m dalla linea di porta sono decisamente plausibili. Ringrazio il tecnico di Sky, mio riferimento in questi casi, per aver ribadito che il margine di errore è minimo. D’altronde esistono immagini dagli spalti che confermano il fatto che Bonucci non sia in fuorigioco“.

Tags: juventus
Commenti