Serie A: volano Lazio e Napoli, sorpresa Fiorentina.

Il derby è biancoceleste, mentre il Napoli torna a vincere. Bene anche la Fiorentina che si impone a Milano.

di Ivano Sorrentino 11 novembre 2012 21:29

Ancora una volta il derby capitolino è colorato di biancoazzurro. La Lazio infatti batte la Roma per 3-2 in una gara giocata per intero sotto un vero e proprio diluvio. Ad aprire le danze sono però i giallorossi che dopo solo dieci minuti vanno in vantaggio con Lamela, gli aquilotti però hanno il merito di non disunirsi ed a metà primo tempo trovano il pareggio con Candreva.  Alla fine del primo tempo ecco che Klose sfrutta un incertezza della difesa di Zeman e mette dentro la rete del 2-1 facendo esplodere la parte biancoceleste dello stadio Olimpico. Prima del riposo De Rossi rifila una gomitata a Mauri e si fa espellere dall’arbitro lasciando i suoi in 10. Nella ripresa la Lazio dopo poco trova la rete del 3-1 con Mauri e a nulla serve la fantastica rete di Pjanic che all’85’esimo fissa il risultato sul 3-2.

Insieme alla Lazio torna alla vittoria anche il Napoli che a Genova si impone per 2-4 contro i rossoblù. La partita era iniziata tutta in salita per gli uomini di Mazzarri sotto prima 1-0 e poi 2-1, ma nel finale il maggiore tasso tecnico del Napoli è venuto fuori e la squadra si è imposta grazie ad uno straordinario Hamsik e al giovane ma già campione Lorenzo Insigne. Non vince solo il Napoli in trasferta ma anche la Fiorentina: i viola fanno ripiombare nel panico il Milan di allegri vincendo a San Siro per 1-3 e sfoggiando ancora una volta un grande gioco. Al Milan resta la delusione di aver sbagilato un calcio di rigore sul punteggio di 0-1 con Pato che ha tirato alle stelle.

Nelle altre gare c’è da segnalare la vittoria del Torino che grazie ad un gol dell’ex Juve Stabia D’Ambrosio stende il Bologna. Finisce invece a reti bianche la sfida tra Parma e Siena, mentre termina 2-2 il match tra Chievo e Udinese.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti