Roberto Baggio torna a segnare, ma è brasiliano

di Simona Vitale 11 Gennaio 2012 15:47

Roberto Baggio, il celebre “codino magico”, autore di eccelse prestazioni e magnifici gol con la maglia della Juventus e della nazionale italiana, torna a segnare. In realtà l’autore del gol è di un suo 17enne omonimo brasiliano. Il ragazzo ha realizzato la rete in una delle partite della Coppa Sao Paulo junior, uno dei tornei giovanili locali più importanti. Il ragazzo ha preso il nome del celebre calciatore italiano per l’errore di Baggio nella finale della Coppa del Mondo 1994. Come, purtroppo, tutti ricordiamo il codino magico sbagliò il calcio di rigore per la nazionale azzurra che consegnò il titolo di campioni del mondo alla nazionale brasiliana.

La squadra del nuovo Roberto Baggio è l’Americano del Maranhao, stato situato nella parte nord-orientale del Paese, che ha battuto per 2-1 il Vila Nova nella partita giocata allo stadio Martins Pereira, a Sao Josè dos Campos. La prima rete della squadra è stata segnata proprio dal numero 8 Baggio, talento in erba e sovente illuminatore del gioco della sua squadra. Il nome del ragazzo è dunque frutto di una sorta di rito propiziatorio del padre che, durante la finale di USA’94 fra Brasile e Italia giurò che se Baggio avesse sbagliato il rigore, facendo così vincere al Brasile la Coppa del Mondo, avrebbe dato a suo figlio il nome del celebre attaccante italiano. E così fu. “Lui è stato un grande del calcio italiano, un idolo, ed io sono orgoglioso di chiamarmi come lui” ha dichiarato il nuovo Roberto Baggio brasiliano.

Commenti