Raptus Camoranesi, testata e calcio in faccia all’avversario (video)

L'ex centrocampista della Juventus è stato colto da un improvviso raptus di follia nel corso di una gara del campionato argentino, prendendo a testate e poi a calci in faccia un avversario.

di Gioia Bò 28 Ottobre 2011 16:23

Mauro German Camoranesi torna nuovamente a far parlare di sé e non certo in termini positivi. L’ex giocatore della Juventus, nonché campione del mondo con la maglia dell’Italia nel 2006, si è reso protagonista di un fattaccio nel corso di Racing Avellaneda-Lanus, gara del Torneo di Apertura argentino.

Correva il minuto numero 31 della prima frazione di gioco, quando Camoranesi rifilava una testata a Patricio Daniel Toranzo, che finiva a terra dolorante. L’arbitro si vedeva dunque costretto a sventolare il cartellino rosso in faccia al centrocampista del Lanus, che però tornava sui suoi passi e si accaniva nuovamente sull’avversario, sferrandogli un calcio in pieno volto. Uscendo dal campo visibilmente contrariato, l’italo-argentino insultava anche l’allenatore del Racing, Diego Simeone.

Non è la prima volta che Camoranesi finisce il prima pagina per comportamenti di questo tipo. Qualche tempo fa nel corso di una gara amichevole rifilò un paio di pugni in faccia all’avversario, rimediando anche in quel caso il rosso. A voi il video dell’ultima follia.

Raptus Camoranesi, testata e calcio in faccia all’avversario (video)
Commenti