Napoli, sismografi impazziti dopo il gol di Cavani contro il Manchester City

di Simona Vitale 16 Settembre 2011 10:52
Spread the love

La passione per il calcio è un fenomeno quasi…. naturale, nel senso più letterale del termine.

Ne sanno qualcosa i tifosi del Napoli. Il direttore dell’Osservatorio Vesuviano, Marcello Martini, contattato da Radio Marte Sport Live, ha dichiarato che ogni qual volta il Napoli segni in casa o in occasione di un evento importante, i sismografi si muovano come se ci fosse un evento sismico in atto.

Il Direttore ha riferito che in occasione del gol di Cavani contro il Manchester City, per la prima di Champions, all’Osservatorio han registrato fenomeni sismici non dovuti al tremore della terra, ma all’esultanza dei tanti tifosi, ed ha precisato come ciò accadesse già in passato, quando a segnare erano Careca o Maradona, provocando così questi strani fenomeni.

Paragone, anche sismico, dunque importante, quello con il Napoli dei sogni degli anni “80, che regalò il miracolo tricolore a migliaia di tifosi.

Che il terremoto porti bene alla squadra partenopea?

Commenti