Moggi contro Moratti: “Si nasconde dietro Facchetti”

di Gioia Bò 8 Luglio 2011 14:54
Spread the love

Luciano Moggi è stato radiato dal mondo del calcio, ma questo non gli impedisce certo di dire la sua sull’assegnazione dello scudetto del 2006, vinto sul campo dalla Juventus e poi assegnato d’ufficio all’Inter.

Qualche giorno fa il procuratore Palazzi ha affermato che i nerazzurri non erano così puliti come volevano far credere ed ha inserito nel calderone dei colpevoli anche Giacinto Facchetti, morto qualche anno fa. Inutile dire che Moratti ha preso le difese del suo fido collaboratore, provocando però la reazione di Moggi:

Certo è che devono toglierlo all’Inter. E’ inutile che Moratti si nasconda dietro la morte di Facchetti, cosa che ovviamente come uomo mi è dispiaciuta molto, ma le voci non si cancellano.

Big Luciano ne ha anche per il Milan:

E’ come l’Inter. Mettete a confronto le mie telefonate con le loro e vi sembrerò un dilettante.

Insomma, colpevole sì, ma fesso proprio no.

Commenti