L’Inter ritrova Milito

di Ivano Sorrentino 12 Settembre 2011 12:40

L’Inter non ha di certo iniziato il campionato con il piede giusto, la sconfitta di Palermo infatti getta ombre sulla squadra e sul tecnico Gasperini. Molti infatti hanno criticato l’allenatore per aver lasciato Sneijder in panchina, per poi inserirlo dopo solo 30 minuti al posto di uno spaesato Zarate.

Il Palermo invece è sembrato molto più determinato dei nerazzurri a centrare il bottino pieno, lottando su ogni pallone a mostrando anche ottime qualità individuali, sopratutto per quanto riguarda il capitano Miccoli.

In una serata così negativa vi è comunque una nota positiva in casa Inter, ovvero il recupero di Milito. L’argentino è stato di gran lunga il migliore dei suoi, mostrando la determinatezza e l’impegno della sua migliore stagione, ovvero quella del 2009/2010. Milito ha infatti segnato due reti ma ciò che ha colpito di più è stato l’ottimo stato di forma in cui versa. Nonostante la sconfitta quindi L’Inter ha ritrovato il suo bomber e, se l’attaccante avrà continuità, la squadra di Gasperini può tornare a far male.

Commenti