Juventus: si pensa a Borja Valero

La Vecchia Signora ha bisogno di rinforzare il centrocampo, avendo solo quattro centrali di ruolo. Lo spagnolo potrebbe essere il rinforzo ideale per il modulo di Antonio Conte.

di Ernesto Vanacore 26 novembre 2011 12:06

La Juve era partita con una campagna acquisti per un 4-2-4 molto spregiudicato. Col tempo Antonio Conte è passato ad un 4-2-1-3 più equilibrato che non ha compromesso per nulla i risultati della squadra.
Conseguenza di questo atteggiamento è stata un ulteriore abbondanza di attaccanti e una diminuzione del numero di centrocampisti: se prima Pirlo e Marchisio avevano in Vidal una valida alternativa, adesso è rimasto il solo Pazienza come centrale disponibile in panchina.

La dirigenza juventina è allora propensa ad intervenire per un ulteriore innesto e si punta su un calciatore di grande spessore. Il nome che più circola in questi giorni è quello di Borja Valero, classe ’85 del Villareal. Il centrocampista è dotato di grande dinamismo, che associa ad una buona visione di gioco e ottime doti tecniche. Un giocatore completo, un punto di riferimento per il centrocampo del club spagnolo che, nonostante i pessimi risultati di quest’anno, non ha intenzione di cederlo.

La dirigenza del sottomarino giallo ha fissato a 13 milioni il prezzo minimo per iniziare a trattare la cessione. La Juve potrebbe abbassare le richieste inserendo nella trattativa Fabio Quagliarella, uno degli attaccanti in esubero, che ha voglia di giocare e di provare un’esperienza nel campionato spagnolo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti