Juventus-Chievo, le probabili formazioni

di Ivano Sorrentino 2 marzo 2012 16:36

Il confronto scudetto tra Milan e Juve prosegue ed in questa giornata di campionato potremmo gustarci entrambe le squadre negli anticipi del sabato. Il Milan infatti nel pomeriggio affronta il Palermo al Renzo Barbera, mentre di sera va in scena la Juve che allo Juventus Stadium riceve il Chievo Verona. Gli uomini di Conte vorranno sicuramente ritornare alla vittoria ma si trovano dinanzi una squadra che in questa stagione ha creato vari grattacapi alle grandi.

Il tecnico bianconero inoltre dovrà rinunciare agli squalificati Pepe e Vidal che quindi non potranno dare il loro contributo in termini di velocità. La scelta del tecnico dunque con ogni probabilità penderà su Giaccherini che dovrebbe supportare la coppia d’attacco formata da Vucinic e da Matri, già a segno nella scorsa gara contro il Milan. A centrocampo sicuro l’impiego degli inamovibili Pirlo e Marchisio mentr con tuta probabilità sarà schierato anche l’ex Atalanta Padoin. Dovrebbero invece partire dalla panchina gli attaccanti Borriello e Quagliarella oltre al capitano Alex Del Piero che spera di entrare per dare il suo contributo alla squadra. In casa Chievo invece il peso dell’attacco è affidato ad Alberto Paloschi, il giovane attaccante, andato a segno anche con l’under 21, avrà l’arduo compito di non far rimpiangere lo squalificato Sergio Pellissier.

Ecco le probabili formazioni dell’incontro:

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, De Ceglie; Padoin, Pirlo, Marchisio; Giaccherini, Matri, Vucinic. In panchina: Storari, Bonucci, Caceres, Estigarribia, Del Piero, Quagliarella, Borriello. Allenatore: Conte. Squalificati: Pepe (1), Vidal (1). Indisponibili: nessuno.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Andreolli, Acerbi, Dramé; Bradley, Rigoni, Hetemaj; Cruzado; Thereau, Paloschi. In panchina: Puggioni, Frey, Cesar, Sammarco, Luciano, Uribe, Moscardelli.Allenatore: Di Carlo. Squalificati: Pellissier (1). Indisponibili: Gulan, Morero.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti