Italia bella e sconfitta, passa la Francia

I transalpini espugnano il Tardini e puniscono una bella ma troppo sfortunata Italia.

di Ivano Sorrentino 14 Novembre 2012 23:09

Tempo di amichevoli internazionali e le luci del Tardini di Parma si accendono sul match tra Italia e Francia.La sfida tra le due nazionali è sempre stata molto sentita ma negli ultimi anni, sopratutto dopo l’epica sfida del 2006, è aumentata ancora di più la competizione tra queste due nazionali. Anche la gara del Tardini dunque è stata giocata su buoni ritmi nonostante i giocatori delle due squadre saranno impegnati nel prossimo weekend con le rispettive squadre di club. L’Italia voluta da Cesare Prandelli è piena di volti nuovi tra i quali spiccano quelli di Florenzi e di Verratti, proprio l’ex pescarase è autore di una buona prova e delizia il pubblico emiliano nella prima frazione di gioco.

Proprio nei primi 45′ minuti infatti la partita ha avuto la sua fase più spettacolare. Al 35’esimo infatti gli azzurri sono andati in vantaggio grazie ad una rete del solito El Shaarawy che, imbeccato perfettamente da Riccardo Montolivo, ha battuto il portiere ospite portando l’Italia in vantaggio. La gioia dell’1-0 però dura davvero poco: al 37’esimo Valbuena si invola sulla sinistra, supera un paio di avversario, e batte Sirigu con un perfetto tiro che si insacca precisamente all’incrocio dei pali. Le due squadra vanno così a riposo sul risultato di 1-1.

Le emozioni però non sono finite, infatti al 67’esimo la Francia va in vantaggio con Gomis che approfitta di un cross basso e in spaccata insacca la rete del 1-2 per i transalpini. L’Italia però ha il merito di non disunirsi e di provare fino alla fine a ribaltare la rete dei francesi ed ha rimettere la partita in parità. La dea bendata però questa sera non è dalla parte della nostra nazionale. Gli azzurri infatti avrebbero l’opportunità di pareggiare ma, proprio allo scadere, il tiro di Giaccherini si infrange sulla traversa per la delusione del pubblico presente. Finisce 1-2 ma Prandelli è comunque felice della prova dei suoi ragazzi

Commenti