Inter, Moratti torna su Villas Boas

di David Spagnoletto 5 marzo 2012 16:13

Comunque finirà questa stagione Claudio Ranieri non sarà più l’allenatore dell’Inter. Il presidente Massimo Moratti ha già deciso: l’attuale tecnico non guiderà più la squadra nerazzurra. Squadra che secondo le ultime indiscrezioni verrà affidata ad Andrè Villas Boas, licenziato ieri dal Chelsea.

Il portoghese, cercato anche nell’estate passata, conosce già l’ambiente Inter per essere stato un collaboratore di José Mourinho. Il problema adesso come allora rimane l’elevato ingaggio del lusitano, anche se prima bisognava pagare anche una clausola di 15 milioni, che Abramovich sborsò per portarlo in Premier League.

Due settimane fa il presidente del Porto, Pinto Da Costa, aveva rivelato che se Villas Boas: “Chiuderà anticipatamente la sua avventura al Chelsea, l’Inter sarà la sua prossima squadra“. Da Costa che conosce bene le intenzioni di Moratti, che mise e ha messo il tecnico portoghese in cima ai suoi pensieri per far rinascere l’Inter, tallonato solo da Laurent Blanc. Tutto però è rimandato alla prossima stagione, anche se dovesse saltare Ranieri. In quel caso per il resto della stagione si sceglierebbe una soluzione interna.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti