Il Genoa presenta Gilardino, ecco le prime parole dell’attaccante

di Ivano Sorrentino 5 Gennaio 2012 16:56

Alberto Gilardino è ormai un calciatore del Genoa a tutti gli effetti. L’attaccante è stato infatti presentato questa mattina dalla società ligure presso lo Sheraton hotel, luogo in cui si trova in ritiro tutta la squadra. Gilardino era visibilmente emozionato, ed ha subito dato la sua massima disponibilità:“Sono carico, ho voglia di fare bene e di mettermi subito a disposizione dei compagni”. L’attaccante ha poi proseguito soffermandosi a ringraziare l’intera società rossoblù per averlo fortemente voluto:  “Sapevo dell’interesse del Genoa già da quest’estate. Poi la scelta mia e della Fiorentina fu di rimanere. Preziosi e Capozucca sono stati bravi a rifarsi sotto nel mese di dicembre. Ci hanno creduto fino alla fine e mi hanno dato la possibilità di firmare un contratto importante a 29 anni”.

Una grande opportunità dunque per un calciatore dall’indiscusso talento, ma che non sembra ha avuto continuità nella sua carriera. L’attaccante infatti ricorda2 anche il suo passato e ci tiene a ringraziare la Fiorentina, la società viola, e l’intera città:  “Per i tre anni bellissimi vissuti a Firenze. Coi Della Valle ci siamo lasciati in modo leale e cordiale, voglio ringraziare la città intera e tutti i tifosi”.

Infine l’attaccante dichiara: “Mi piacciono le sfide, la mia carriera è stata piena di sfide. Arrivo da tre mesi nei quali sono stato accusato di alcune cose da parte della stampa. Questo mi dà la carica per fare bene nella mia nuova avventura. Ho ricevuto un’accoglienza eccezionale sia da parte del pubblico che da parte dei compagni. Con l’aiuto dei tifosi potremo fare bene, soprattutto in casa”. Gila dunque è già pronto per cominciare al meglio la sua nuova avventura e fare esplodere i tifosi genoani. Il bomber inoltre sogna ancora la nazionale e farà di tutto per convincere Prandelli ad includerlo nella lista dei giocatori che prenderanno parte ai prossimi campionati europei.

Commenti