I tifosi del Liverpool non comprano il Sun da 23 anni, ecco il perché

Ieri è andata in scena la protesta dei tifosi dei Reds contro il Sun per una foto offensiva pubblicata il 19 aprile 1989.

di David Spagnoletto 16 Aprile 2012 12:56

Sono 23 anni che i tifosi del Liverpool non acquistano il Sun, il tabloid inglese di proprietà della News Corporation, che fa capo al magnate Rupert Murdoch. Il motivo risale al 19 aprile del 1989 quando il giornale pubblicò una foto molto offensiva dei confronti dei sostenitori dei Reds quattro giorni dopo la tragedia di Hillsborough, in cui morirono 96 persone. Quel maledetto 15 aprile allo stadio Hillsborough di Sheffield era in programma la semifinale di FA Cup fra Nottingham Forest e Liverpool, i cui tifosi rimasero imbottigliati nel traffico, che fece ritardare i loro pullman.

Tifosi che arrivati nei pressi dell’impianto spinsero per entrare, tanto che a una manciata di minuti dal calcio d’inizio, la polizia decise di mandarli nel Gate C, che però non era provvisto di tornelli e centinaia di supporter percorsero un tunnel stretto e molto lungo per sedere sulla Leppings Lane, il settore a loro riservato. Quel tunnel però era l’unica via d’accesso e il risultato fu che molti tifosi vi si accalcarono, schiacciando coloro che vi erano entrati in precedenza e provocando la morte di decine di persone. Ieri durante il match di Fa Cup contro l’Everton, fra la tifoseria del Liverpool, oltre alle solite bandiere e sciarpe, erano presenti striscioni e manifesti di protesta contro il Sun, rievocando il boicottaggio di quel giorno di primavera del 1989.

Commenti