Guardiola si coccola Messi: “Averlo è una benedizione”

di Ivano Sorrentino 8 marzo 2012 1:22

Continua a macinare record il Barcellona di Guardiola che al Camp Nou distrugge letteralmente il malcapitato Bayern Leverkusen che non può far altro che subire inerme ben 7 reti. Protagonista della serata, tanto per cambiare, è ancora Leo Messi che mettendo a segno ben cinque reti si è reso assoluto protagonista della serata.

Il tecnico Guardiola non ha risparmiato elogi per quello che sembra davvero essere uno dei più forti calciatori di tutti i tempi:”Leo ama alla follia quello che fa. Non c’è bisogno di motivarlo, trova dentro di sè la carica per fare sempre meglio. E’ un giocatore a cui non servono gli allenatori…”. Parole dunque che esprimono chiaramente l’enorme stima che lo stesso Guardiola prova nei confronti del suo attaccante, una stima che forse gioca un ruolo fondamentale nelle incredibili prestazioni del fuoriclasse argentino.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti