Forlan parla delle voci sul suo futuro

Il calciatore è stato spesso dato come sicuro partente ma potrebbe esserci un colpo di scena.

di Ivano Sorrentino 16 Maggio 2012 15:20

Diego Forlan è stato uno degli acquisti principali dell’Inter nella scorsa estate. La società di Massimo Moratti infatti ha puntato sull’attaccante, capocannoniere della Coppa America, per cercare di colmare il vuoto lasciato dalla partenza di Samuel Eto’o. L’arrivo di Forlan fu accolto con grande entusiasmo dai tifosi dell’Inter che si presentarono in massa per accogliere il campione all’aeroporto di Milano. In effetti l’inizio dell’attaccante con la maglia dell’Inter fu tutto sommato positivo, Forlan infatti andò a segno anche in una delle prime gare di campionato dei nerazzurri a Palermo.

Con l’avanzare della stagione però il campionato dell’Inter, complice l’addio del tecnico Gasperini, si complicò e a farne le spese fu anche il giocatore uruguayano. Forlan infatti fu impiegato raramente dal tecnico Ranieri che lo adoperava sopratutto come esterno, riducendo quindi le sue possibilità di andare a rete. Dall’altro lato anche le prestazioni dell’attaccante non furono mai sufficienti e fecero disinnamorare il pubblico interista, che spesso ha anche tributato qualche fischio all’attaccante. Visto il peggiorare della situazione, Forlan ha concluso il campionato addirittura tra i non convocati, molte voci davano il giocatore come sicuro partente, visto anche l’interessamento di alcune squadre del campionato brasiliano.

Il giocatore però oggi fa un incredibile marcia indietro, smentendo la sua volontà di lasciare Milano e rinnovando il suo amore per la maglia dell’Inter:“Sto bene in nerazzurro e non voglio partire. Mi vogliono in Brasile? Sono solo voci. Voglio togliermi grandi soddisfazioni con questa maglia. Mi trovo benissimo a Milano. Ho molti amici in squadra: il mio rapporto con Samuel, Cambiasso e Javier Zanetti e ottimo. Stagione deludente? Vero, le cose non sono andate come speravamo ma resto ottimista per il futuro”. Insomma il giocatore sembra avere tantissima voglia di rivalsa e non vuole assolutamente lasciare l’attuale squadra da perdente. Vedremo se queste motivazioni basteranno per trattenere Forlan a Milano e sopratutto a far si che il giocatori trovi il riscatto nella prossima stagione.

Commenti