Fiorentina: salta Mihajlovic, due le alternative

Il tecnico serbo è in bilico, e la società viola sta vagliando due alternative: una è Delio Rossi, l'altra è Luciano Spalletti.

di David Spagnoletto 7 Novembre 2011 11:23

Dopo la sconfitta in casa del Chievo, la panchina di Sinisa Mihajlovic è sempre più traballante. Oltre a Delio Rossi, il cui nome è già circolato in seguito alla brutta prestazione di Torino, oggi si è rimbalzata la voce di Vincenzo Guerini come traghettatore fino a dicembre, mese in cui potrebbe arrivare Luciano Spalletti.

Andiamo con ordine. L’ex tecnico di Lazio e Palermo è il favorito per la possibile successione del serbo. L’idea è sponsorizzata dal ds Pantaleo Corvino, calcisticamente innamorato dell’attuale opinionista di SportItalia. Più complicata la seconda soluzione che vedrebbe il club manager alla guida della Viola fino all’arrivo del tecnico dello Zenit San Pietroburgo, da cui si potrebbe liberare grazie a una speciale clausola.

Secondo Mihajlovic la partita di ieri non è da considerarsi così negativa, perché la squadra ha avuto una buona reazione. Non si discosta di molto il parere della società gigliata, che punta il dito contro alcuni giocatori importanti, i quali, però, non danno per qualcosa in più per raddrizzare i match più complicati.

Commenti