Confederation Cup: esordio super per il Brasile

i verdeoro non deludono il proprio pubblico e battono il Giappone.

di Ivano Sorrentino 16 giugno 2013 12:06

C’era grande attesa per l’inizio della Confederation Cup e la gara inaugurale vedeva contrapposti il Brasile padrone di casa al Giappone di Alberto Zaccheroni. I verdeoro si sono qualificati di diritto al torneo in veste di paese organizzatore, mentre il Giappone ha ottenuto il pass per la confederation vincendo la Coppa d’Asia e rappresentando così il suo continente nella competizione. Alla vigilia il pronostico era ovviamente dalla parte del Brasile e i giocatori allenati dal commissario tecnico Scolari non hanno deluso le attese.

Il Brasile infatti è sceso sin da subito in campo con la consapevolezza di dover a tutti i costi vincere per regalare una grandissima soddisfazione alle migliaia di tifosi accorsi nell’impianto di Brasilia per sostenere Neymar e cmopagni. L’inizio è infatti tutto di marca brasiliana e non bisogna aspettare troppo per avere la prima emozione del match: al terzo minuto del primo tempo infatti Neymar raccoglie un pallone vagante e dai 25 metri scaglia un tiro al volo che trafigge l’incolpevole portiere nipponico facendo esplodere la gioia del pubblico di casa. Dopo aver sbloccato la partita dopo pochi minuti per il Brasile è tutto in discesa anche se il Giappone al 15’esimo si affaccio dalle parti di Julio Cesar e il portiere ex Inter deve compiere un difficile intervento. Si va al riposo sul risultato di 1-0 per il Brasile.

Nella ripresa i verdeoro sanno che dovranno chiudere al più presto il match per evitare spiacevoli sorprese e ci riescono: al 48’esimo Paulinho, complice un intervento non perfetto del portiere del Giappone, sigla la rete del 2-0 mettendo cosi in cassaforte i tre punti. Il Brasile dunque gestisce senza troppi patemi il doppio vantaggio controllando il pallino del gioco. Nel finale ecco la terza rete con Jo che riceve un passaggio in profondità e batte l’estremo difensore ospite siglando la rete del definitivo 3-0.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti