Barcellona campione d’Europa, 3-1 al Manchester

di Gioia Bò 28 Maggio 2011 22:03
Spread the love

Il Manchester United non riesce a vendicare la sconfitta dei due anni fa nella finale di Champions League e perde ancora al cospetto del Barcellona nella meravigliosa cornice di Wembley.

Troppo forti gli uomini di Guardiola rispetto ai Red Devils, che quasi mai sono riusciti a contrastare la superiorità tecnica degli avversari. Gli inglesi partivano con il piede sull’acceleratore, ma dopo i primi minuti di studio era il Barça a prendere l’iniziativa ed a portarsi in vantaggio: invenzione di Xavi per Pedro, che infilava Van Der Sar per l’1-0.

Sette minuti dopo lo United pareggiava i conti: scambio veloce tra Giggs (in fuorigioco) e Rooney, con qest’ultimo che bruciava Valdes. Nella ripresa il Barcellona mostrava la propria superiorità e andava ancora a segno con un incontenibile Messi e con David Villa.

3-1 per il Barcellona e coppa sollevata sotto il cielo di Wembley da Eric Abidal, colpito da un tumore al fegato ed operato qualche mese fa. La ciliegina sulla torta per una serata storica ed indimenticabile.

Commenti