Balotelli nostalgico: “Lascerei l’Inghilterra solo per l’Italia”

di David Spagnoletto 10 Gennaio 2012 15:40

E’ un Mario Balotelli nostalgico quello che ha concesso un’intervista a L’Uomo Vogue, che uscirà domani nelle edicole.

Ho 21 anni e già da quasi due sono lontano da casa. Mi sono adattato abbastanza bene, nonostante differenze abissali. Ma non ho amici veri, qui. Se dovessi muovermi, ora come ora, sceglierei l’Italia“, ha rivelato il giocatore del Manchester City, che mette i tabloid inglesi sul banco degli imputati per l’eccessiva attenzione che hanno nei suoi riguardi:

“Se compro una Fiat Uno, leggo che per un tipo come me era più adatta una Ferrari; se scelgo la Ferrari, scrivete che avrei dovuto stare con i piedi per terra e comprare la Uno. Se rido, non sono serio; se non rido, sono un musone ricco che nemmeno si diverte a fare il mestiere più bello del mondo”.

L’ex attaccante dell’Inter ha continuato:

“Qui in Inghilterra la stampa scandalistica scrive di tutto, ed esagera sempre. La cosa che mi dà più fastidio è che in Italia le fesserie dei tabloid siano riprese e amplificate senza verifiche. Così molti connazionali prendono tutto per oro colato”.

Commenti