Andrea Della Valle: “Di Montolivo non parlo, è una storia che sa di presa in giro nei miei confronti”

di David Spagnoletto 14 Luglio 2011 15:37
Spread the love

Che i rapporti fra Riccardo Montolivo e la Fiorentina non fossero idilliaci lo si sapeva da tempo. Quello che non si sapeva però, è che le due parti stessero veramente ai ferri corti. A renderlo noto è il presidente onorario della Viola, Andrea Della Valle, che ha detto:

“Di Montolivo non parlo, è una storia che sa di presa in giro nei miei confronti. Non mi va di parlare di Montolivo, lo farà Cognigni. Gli abbiamo offerto un altro rinnovo di contratto ma non lo ha accettato. Evidentemente non ha alcuna voglia di restare ma ci dica, al più breve, dove vuole andare. Dopo l’addio di D’Agostino ha rifiutato un’altra proposta, non ha voluto rinnovare fino al 2016. Ora ci dica, a breve, dove vuole andare perché è evidente che non vuole restare a Firenze”.

Parole che non lasciano spazio interpretazioni quelle sul centrocampista, che da più parti viene accostato al Milan. Già qualche mese fa si era parlato di un possibile scambio alla pari con Antonio Cassano. In merito a questa possibilità, Andrea Della Valle ha ribadito il concetto espresso in precedenza: “Chiedete ad altri”.

Commenti