Prende un 4 in pagella, calciatore picchia il giornalista

di Ivano Sorrentino 10 Gennaio 2012 21:53

Ha dell’assurdo la storia di un ennesimo atto di violenza nel calcio dilettantistico. Questa volta però a farne le spese non è il solito arbitro preso di mira per un banale errore ma addirittura un giornalista. Siamo in Basilicata e si sta giocando una gara del campionato nazionale dilettanti, la cosiddetta serie D, dove in campo ci sono i padroni di casa dell’Oppido, piccolo paesino lucano, contro i campani della Sarnese.

La gara si concluderà con la netta vittoria dei campani,che tra l’altro guidano il raggruppamento, per tre reti a zero. A far scattare la rabbia dell’attaccante dell’Oppido Angelo Crostofaro non è stato però il pesante passivo bensì le pagelle che un sito web che si occupa di calcio lucano ha pubblicato subito dopo la partita. Il giocatore ha pensato bene di aggredire il giornalista Rocco De Rosa, colpevole di aver valutato la sua prestazione in campo con un 4 in pagella. Il giornalista, colpito al volto con un pugno, guarirà in circa quindici giorni, a rimenere però è la cronaca di un altro folle e assurdo gesto di violenza legato al calcio.

Tags: serie d
Commenti