Ibrahimovic si scatena contro Messi e Ronaldo

Lo svedese ridicolizza il fuoriclasse del Barça: "È basso". Poi su CR7: "Sempre in prima fila alle premiazioni degli altri".

di Antonio Ferraro 15 gennaio 2013 11:36
Zlatan Ibrahimovic approdato al Psg

Zlatan Ibrahimovic torna a pungere con le sue dichiarazioni al vetriolo. Stavolta il fuoriclasse svedese si è scagliato contro Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, rispettivamente il numero uno e il numero due della classifica del Pallone d’Oro 2012.

Le dichiarazioni dell’attaccante del Psg sono state riportate sabato mattina dal sito portoghese O Jogo. La prima stoccata è per Ronaldo, l’eterno secondo: “Uno spettatore privilegiato, dato che assiste alle premiazioni degli altri sempre in prima fila“. E poi un giudizio tecnico sul fuoriclasse del Real Madrid “Ci sono almeno dieci giocatori più forti di lui”.

Le frasi più pesanti, però, Ibra le ha riservate a Messi. Oggetto dello scherno dello svedese è l’altezza del numero 10 del Barcellona: “Continua a vincere Palloni d’Oro, ma non riesce a prendere del cioccolato da una macchinetta senza prima salire su una scala“.

Da parte sua, il Psg ha provato a gettare acqua sul fuoco attraverso il suo portavoce, Guerin, che ha smentito le parole di Ibra: “Le frasi su Messi e Ronaldo? Non c’è nulla di vero. Lui stesso ha negato e mi ha detto: ‘Come avrei fatto a dire quelle cose su Messi visto che io stesso ho votato per lui al Pallone d’Oro?'”.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti