Zamparini vuole la moviola in campo

di Gioia Bò 5 Maggio 2011 14:18

Calciopoli è finita da un pezzo, ma il sospetto non ha mai smesso di serpeggiare nel massimo campionato di calcio. Arbitri in buona fede o in malafede? Non lo sapremo mai, ma molti errori potrebbero essere evitati se si accettasse l’idea della moviola in campo. Questa almeno è la convinzione di Maurizio Zamparini, vulcanico patron del Palermo:

Esiste il modo di convincere Blatter. Non mi meraviglio di noi italiani, che ci consideriamo sudditi di Blatter. Noi leghe europee dovremmo decidere da noi. E se decidiamo di metterle, Blatter le deve accettare. Regolamenti del calcio astrusi, diamo il potere ad incapaci, potere a chi deve interpretare e la moviola lo toglie. Serve moviola come per il tennis. A vantaggio dello spettacolo e della giustizia dei valori sportivi. Se hai mezzi che vanno meglio degli occhi umani, è cosa positiva. Bisogna discuterne, è questione di poteri. C’è qualcuno che non vuole mollare il potere.

E voi da quale parte ci schierate? Pensate che la moviola possa essere d’aiuto o fate parte della schiera dei contrari?

Commenti