Tiro della disperazione da 60 metri: gol all’ultimo respiro

Al 91esimo della gara, contro lo Sparta Rotterdam, sotto per 2-1, con un tiro da 60 metri riesce a polverizzare il portiere avversario.

di Simona Vitale 27 novembre 2011 17:58

Quando ormai il 90esimo è andato e rimangono pochi secondi al termine della partita, una squadra che sta perdendo cerca di giocarsi qualsiasi carta e tenta disperatamente di agguantare un pareggio, se possibile. Deve aver fatto il tentativo della disperazione anche Wesley Vanbelle, difensore dell’FC Eindhoven, che ha posizionato il pallone nella sua metà campo per battere un calcio di punizione al 91esimo, in pieno recupero dunque, nel tentativo di metterla in mezzo e sperare in qualche vincente deviazione di un compagno di squadra, che insaccasse alle spalle del portiere dello Sparta Rotterdam.

Anche l’estremo difensore dell’Eindhoven si era posizionato in avanti per dare una mano in quest’ultimo tentativo. Invece l’aiuto più grande è arrivato dal portiere avversario Rubin Dantschotter, che ha sbagliato l’uscita e ha permesso a Vanbelle di segnare un gol spettacolare da 60 metri. Di seguito il video della rete, che ha permesso così all’Eindhoven di pareggiare 2-2 con lo Sparta Rotterdam, una gara della seconda divisione olandese che sembrava ormai persa e che invece è stata riagguantata grazie a questa piccola prodezza.

Tiro della disperazione da 60 metri: gol all’ultimo respiro

Oltre 700 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: gol · video
Commenti