Scommesse: indagato anche Gillet, Ranocchia non parla

I due sono indagati per una presunta combine per la stagione 2008-2009.

di David Spagnoletto 3 Agosto 2012 16:16

Jean Francois Gillet è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Bari nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse.

Al portiere belga è viene contestata una presunta combine su partite giocate nella stagione 2008-2009, quando ancora vestiva la maglia del Bari. L’attuale numero uno del Torino, lo scorso anno nelle fila del Bologna, è stato convocato dagli inquirenti del capoluogo pugliese ed è stato interrogato per un’ora davanti al suo legale.

Prima di lui è stato ascoltato anche Andrea Ranocchia sempre per una gara della stessa stagione dell’ex compagno di squadra: Salernitana-Bari 3-2 del 23 maggio 2009.

Ranocchia, ora all’Inter, è stato chiamato in causa da Andrea Masiello e Vittorio Micolucci e si è avvalso della facoltà di non rispondere. La scelta del difensore non ha colto di sorpresa gli inquirenti, che si immaginavano un comportamento di questo tipo.

La linea da seguire verrà scelta dopo che il suo legale prenderà visione delle accuse rivolte nei confronti del suo assistito.

Commenti