Juventus, Cuadrado resta fuori per i prossimi tre mesi

Il colombiano è stato operato al ginocchio sinistro

di Daniele Pace 28 Dicembre 2018 23:12

E’ stato operato oggi, a Barcellona, Juan Cuadrado: il colombiano è finito sotto i ferri per l’infortunio al menisco rimediato durante l’ultima partita nella fase a gironi di Champions League, a Berna contro lo Young Boys.

Come si legge dalla nota pubblicata dal club bianconero, l’intervento (effettuato dal dottor Cugat, coadiuvato dal dottor Claudio Rigo, responsabile medico della Juventus) è perfettamente riuscito, tanto che la forte ala potrà cominciare il suo processo di riabilitazione già nei prossimi giorni.

Il guaio per Allegri, però, riguarda i tempi di recupero: Cuadrado dovrà star fuori tre mesi, senza contare i prevedibili tempi di recupero anche dal punto di vista muscolare. Insomma, sono in forte pericolo non solo l’ottavo di finale di Champions League contro l’Atletico Madrid, ma almeno anche un eventuale quarto di finale. E’ per questo motivo che sarà interessante capire se la dirigenza bianconera farà qualche operazione in entrata durante il calciomercato invernale, o se si andrà avanti con l’attuale parco attaccanti. In tal senso vanno valutate con attenzione anche le condizioni di Bernardeschi.

Più di preciso Cuadrado è stato operato al ginocchio sinistro per la lesione del menisco esterno e per la frattura cartilaginea rimediata durante il già citato match contro lo Young Boys.

Tags: cuadrado
Commenti