Aggredisce l’arbitro e viene arrestato in campo, il video

Violenta è stata la reazione del giocatore che, dopo essere stato prima ammonito e poi espulso, ha letteralmente perso la calma

di Simona Vitale 7 Aprile 2012 15:21

Capita spesso di perdere le staffe nel corso di una partita di calcio. Che sia per un fallo subito, per un’espulsione ingiusta, per un rigore concesso ma inesistente, a volte estremamente furiose sono le reazioni dei giocatori nei confronti dei propri colleghi in campo e spesso anche verso il direttore di gara. Estremamente percepibile, e soprattutto ben visibile, è stata la tensione nel corso della partita tra le squadre brasiliane di Iranduba e Sao Raimundo nel Campeonato Amazonense.

Volante Derlan, giocatore dell’Iranduba, viene ammonito e non prende affatto bene il cartellino giallo, tanto da indirizzare un brutto gestaccio all’arbitro che, accortosene, decide poi di espellerlo. Violenta è dunque la reazione di Derlan che corre verso l’arbitro per poi scagliarsi su di lui e picchiarlo con forza. A quel punto immediato è l’intervento delle forze dell’ordine che arrestano in campo il giocatore. Derlan è stato squalificato per 30 giorni dal campionato, durante i quali speriamo sia in grado di meditare sul suo ingiustificabile comportamento:

Aggredisce l’arbitro e viene arrestato in campo, il video
Commenti