Champions League: Barcellona e Lione ok

di Ivano Sorrentino 14 Febbraio 2012 23:22

Finalmente è ripresa la Uefa Champions League con le sfide degli ottavi di finale che vedevano questa sera in scena le sfide Barcellona- Bayern Leverkusen e Lione-Apoel Nicosia. Il confronto che destava maggior attenzione era sicuramente quello dei catalani impegnati su un campo difficile contro una squadra da sempre considerata molto ostica. Il Leverkusen infatti è sceso in campo con la ferma volontà di voler strappare un pari, chiudendosi nella propria metà campo per tutti i primi 40′ minuti e limitandosi a scagliare il pallone il più lontano possibile. Il Barça però ha avuto il merito di aspettare il momento giusto e, proprio quando le squadre si avviavano a terminare la prima frazione in parità, ha colpito con Sanchez, liberato da un precisissimo passaggio di Messi.

Il Leverkusen è stato scosso dal gol e nella ripresa ha capito che non poteva limitarsi più solamente a difendere. Il pareggio dei tedeschi infatti non si fa attendere con Kadlec che è bravo a colpire di testa, infilando il portiere ospite e regalando il pari ai rossoneri. Quando la partita entra nel vivo però il Barcellona sfoderà il meglio delle sue armi,e al 54’esimo si riporta in avanti ancora con l’ex udinese Sanchez, abile a sfruttare un assist di Cesc Fabregas. Nel finale c’è gloria anche per Leo Messi che all’88’esimo minuto segna la rete del 1-3. Un risultato dunque che, in virtù delle tre reti segnate fuori casa, spiana molto probabilmente al Barcellona la strada verso il raggiungimento dei quarti di finale.

Nell’altra gara si sfidavano invece i francesi del Lione contro i ciprioti dell’Apoel, vera e propria sorpresa di questo torneo. La matricola cipriota è riuscita anche questa volta a fare bella figura, subendo solamente un goal. Il Lione infatti è andato al segno al 58’esimo minuto con Lacazette, un risultato che comunque mantiene ancora aperto il confronto in vista della gara di ritorno.

Commenti