Turchia: Yilmaz, bottiglietta e petardo dai suoi ex tifosi (VIDEO)

La punta del Galatasaray è stato accolto in modo non proprio amichevole dalla curva del Trazbonspor.

di Antonio Ferraro 27 dicembre 2012 11:10

Un’accoglienza non proprio calorosa quella ricevuta dall’attaccante del Galatasaray Burak Yilmaz dai suoi ex tifosi del Trazbonspor nel match di campionato di domenica scorsa.

In estate la partenza dell’attaccante 27enne aveva scontentato e non poco i tifosi del club di Trebisonda, anche perché la dirigenza del Trazbonspor aveva giurato che il giocatore non sarebbe mai stato ceduto a una squadra di Istanbul. Ma si sa, la sincerità non appartiene al mondo del calcio.

E, così, nella gara contro il Galatasaray, la curva del Trazbonspor ha deciso di regolare i conti con il suo ex beniamino, rendendogli molto amaro il ritorno allo stadio Hüseyin Avni Aker.

L’ira dei supporters di casa, però, si è manifestata in modo decisamente violento. Il calciatore, infatti, è stato colpito prima da una bottiglietta e poi da una bomba carta. Tra l’altro, il petardo ha danneggiato anche un giocatore del Trazbonspor che era andato a sincerarsi delle condizioni di Yilmaz dopo il lancio della bottiglietta.

Queste le immagini dell’episodio:

Turchia: Yilmaz, bottiglietta e petardo dai suoi ex tifosi (VIDEO)

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti