Tifosi della Juve a Borriello: “Mercenario senza onore e dignità”

di Ivano Sorrentino 8 gennaio 2012 16:11

Non è di certo l’accoglienza che il neo acquisto della Juventus Marco Borriello si aspettava. Oggi infatti appena la Juventus è scesa in campo allo stadio Via del Mare per affrontare il Lecce di Serse Cosmi, il nutrito gruppo di tifosi bianconeri ha esposto uno striscione “dedicato” all’attaccante partenopeo. Striscione recitante queste parole: “Borriello mercenario senza onore e dignità”.

Una scelta quella dei tifosi bianconeri che ha sicuramente spiazzato molti, in quanto tutti erano convinti del fatto che il nuovo acquisto fosse stato accettato di buon grado in quanto contribuisce ad aumentare il tasso tecnico della rosa. Gli ultras però non la pensano allo stesso modo e sembrano avercela con Borriello sopratutto per il presunto rifiuto di questo di passare alla Juventus durante la sessione estiva del calciomercato. Un rifiuto che i tifosi si sarebbero legati al dito, sostenendo che il passaggio dell’attaccante è avvenuto adesso solamente perché questo è stato attirato dall’offerta economica bianconera.

Borriello però, già nelle interviste immediatamente successive al suo trasferimento, ha sempre smentito di aver rifiutato in passato la Juventus: “Ai tifosi mi sento di dire che non ho mai rifiutato la Juve. All’epoca dei fatti venne preferita la formula della cessione definitiva e non fu trovato un accordo col Milan. Non dico nient’altro perché le chiacchiere le porta via il vento. Preferisco far bene sul campo e onorare questa maglia nel migliore dei modi. Sono onorato di essere qui, è un grande attestato di stima da parte di una delle società più titolate al mondo; è molto stimolante essere qui”. Vedremo dunque se l’attaccante riuscirà a convincere quella parte della tifoseria che non vede di buon grado il suo passaggio alla vecchia signora. Sopratutto sarà da vedere se la contestazione nei confronti dell’attaccante continuerà anche nel caso in cui Borriello iniziasse a segnare con la nuova maglia.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti