Stramaccioni non si accontenta: “Non firmo per il pari a Torino”

Il tecnico nerazzurro Andrea Stramaccioni si prepara al match contro la Juventus.

di Ivano Sorrentino 2 novembre 2012 13:52

L’Inter vince e convince ed ora può sicuramente inserirsi nel discorso scudetto. La squadra di Andrea Stramccioni sta assumendo una propria identità partita dopo partita,e il pubblico nerazzurro sembra finalmente felice della propria squadra. La vittoria contro la Sampdoria ha dato un ulteriore iniezione di fiducia alla squadra milanese che ora può affrontare con grande serenità il big match contro la Juventus nello stadio dei bianconeri. Una sfida sicuramente molto difficile per Stramaccioni e la sua banda, nonostante questo il tecnico romano non firmerebbe per un pareggio:“Non credo che firmerei per il pareggio, lo dico in maniera sincera, siamo l’Inter. Nelle mie poche partire da allenatore non ho mai pensato di entrare in campo per non vincere. E’ normale che sono una squadra di spessore, sono gli attuali campioni d’Italia. Stanno confermando il loro valore”.

La vittoria all’ultimo secondo della Juventus contro il bologna ha di fatto tolto all’Inter la possibilità di ridurre il distacco dai bianconeri, tuttavia il discorso scudetto secondo Stramaccioni è ancora molto aperto: “Sicuramente è molto prematuro parlare di campionato già chiuso. La Juve è una grande squadra ed ha dimostrato in più occasioni di avere il potenziale per vincere il torneo, anche grazie ad una rosa molto ampia. Dal canto nostro però sappiamo di essere in un ottimo periodo di forma e proprio questo deve invogliarci a fare del nostro meglio e a provare a portare a casa i tre punti, tutto il resto sono solamente chiacchiere. Mi aspetto una gara di alto livello, tra le due squadre che la classifica vuole lì davanti. Forse loro più rodati“.

Insomma l’ottimismo di Stramaccioni potrebbe contagiare anche i giocatori nerazzurri che sembrano davvero in un ottimo momento. La sfida dello Juventus Stadium dunque assume un significato cruciale per il prosieguo del campionato per entrambe le squadre.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti