Serie A, il punto sulla diciassettesima giornata

La Juventus batte l'Atalanta e stacca le inseguitrici. Campionato già chiuso?

di Ivano Sorrentino 16 dicembre 2012 19:50

La diciasettesima giornata del campionato di serie A ci regala una Juventus  sempre più prima in classifica. I bianconeri infatti hanno avuto ragione dell’Atalanta per 3-0  in un match che è sembrato totalmente a senso unico. Già nella prima frazione di gioco infatti la Vecchia Signora aveva annichilito i bergamaschi con tre reti chiudendo di fatto la partita già nei primi 45 minuti.

La vittoria della Juventus sembra valere doppio in quanto i bianconeri approfittano del ko delle due inseguitrici. Nell’anticipo del sabato infatti l’Inter di Andrea Stramaccioni è stata battuta di misura da una Lazio trascinata dal solito suo bomber Klose. Non solo l’Inter, ma anche il Napoli vede allontanarsi il sogno scudetto e perde pesanti punti nei confronti della capolista. I partenopei infatti sono stati incredibilmente battuti dal Bologna che ha dimostrato ancora una volta di essere la vera e propria bestia nera dei partenopei imponendosi al San Paolo per 2-3 in un match incredibilmente emozionante.

Se inter e Napoli perdono resiste comunque la Fiorentina che esce vittoriosa da questa giornata battendo per 4-1 il Siena al Franchi. I viola dunque confermano il loro ottimo momento di forma e peccato per alcuni punti persi nelle ultime gare che hanno fatto allontanare i viola dalla vetta. A frenare è anche la Roma con i giallorossi che contro il non riescono a segnare e si fanno bucare dal solito Sergio Pellissier proprio a pochi minuti dalla fine della gara. A sorridere è invece il Milan che non deve sforzarsi troppo per battere 4-1 il Pescara a San Siro e continuare il suo periodo positivo che dura ormai da oltre un mese. Nella parte media della classifica vince anche il Catani che batte la Sampdoria per 3-1, mentre Genoa e Torino si accontentano di un punto a testa. Nella zona bassa della graduatoria si registra anche la vittoria del Parma  che batte il Cagliari per 4-1.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti