Serie A, 30° Giornata – La Juve vince il derby, il Napoli non molla

Juventus e Napoli continuano a sfidarsi a distanza per tentare di vincere il campionato. La Vecchia Signora mantiene i suoi 3 punti di vantaggio sugli azzurri.

di Simona Vitale 21 marzo 2016 14:26

Napoli e Juventus sempre più sole in vetta alla classifica. I bianconeri hanno sonoramente sconfitto il Torino per 1-4 nella giornata di ieri ma non sono mancate le polemiche in merito ad episodi dubbi. Come riportato da Sport Mediaset, in merito all’arbitraggio di Rizzoli del match: “Sul calcio di rigore per il Torino manca un giallo ad Alex Sandro, già ammonito: andava quindi espulso. Era regolare la rete annullata a Maxi Lopez sul 2-1 per la Juve. L’attaccante dei granata era tenuto in gioco da Cuadrado. Infine proteste del Torino per almeno un’ammonizione non data a Bonucci. Sicuramente era da secondo giallo un fallo su Maxi Lopez. Anche lui era insomma da espellere”.

In ogni caso quel che è fatto è fatto e non si torna di certo indietro. La Juventus mantiene il primato della classifica con 3 punti di vantaggio sul Napoli dopo l’iniziale svantaggio iniziale con il Genoa. Finisce 3-1 al San Paolo, con doppietta di un sempre splendido Higuain e rete finale di El Kaddouri. I partenopei resistono a 3 punti dalla Juve, dunque, anche se la Vecchia Signora sembra effettivamente voler concentrarsi sul Campionato dopo aver perso, in seguito alla sconfitta con il Bayern Monaco, la possibilità di proseguire in Champions League. L’obiettivo, dunque, resta la possibilità di vincere il quinto campionato consecutivo, anche se se i partenopei non molleranno di certo fino all’ultimo e il sogno di riportare nella capitale del Sud uno scudetto che manca da troppo tempo è pur sempre da accarezzare.

Si ritorna in campo a partire da sabato 2 aprile dopo la pausa dovuta alla Santa Pasqua. Apriranno la 31esima giornata di Serie A Carpi – Sassuolo e Juventus – Empoli. Si prosegue domenica 3 aprile con Udinese – Napoli, Atalanta – Milan, Chievo – Palermo,  Fiorentina – Sampdoria, Genoa – Frosinone, Lazio – Roma e Inter – Torino. Il posticipo di lunedì 4 aprile è Bologna – Verona. 

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti