La Roma è americana, DiBenedetto presidente

di Gioia Bò 16 aprile 2011 7:28

Dopo mesi e mesi di trattative serrate, indecisioni, indiscrezioni, promesse, arriva l’annuncio che tutti i tifosi giallorossi attendevano: Thomas DiBenedetto ha firmato il contratto per l’acquisto della Roma e da oggi è il nuovo presidente del club capitolino.

La vicenda si è conclusa nella notte, quando l’uomo d’affari americano si è presentato in conferenza stampa per annunciare il nuovo corso della società:

Amo Roma e volevo fare qualcosa di grande. Ci sono stati momenti complicati, ma il premio da pagare per una cosa grande come la Roma deve essere per forza di alto livello.  Mai, in ogni caso, ho pensato di mollare. Ringrazio anche i miei soci che hanno sempre sostenuto il progetto. Adesso aspettiamo le verifiche di rito nelle prossime settimane.

E in attesa delle verifiche di rito, il nuovo presidente si pone già degli obiettivi:

Voglio vincere come ha fatto Berlusconi con il Milan.

Se il buongiorno si vede dal mattino, i tifosi della Roma possono cominciare a sognare in grande.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti