Napoli, Reina dice no al PSG: scelta di cuore e sogno scudetto

Reina rifiuterà l'offerta del PSG e continuerà a giocare un altro anno col Napoli

di Maria Di Bianco 28 agosto 2017 22:10
reina

Pepe Reina resterà a Napoli fino all’ultimo giorno del suo contratto. Nell’estate dei certificati medici per forzare una cessione, lo spagnolo dà un raro esempio di attaccamento alla maglia, rinunciando a un contratto molto più remunerativo e più duraturo (particolare non da poco per un 35enne) da parte di un top club come il PSG per restare all’ombra del Vesuvio.

Dopo giorni intensissimi in cui il lieto fine sembrava davvero un’ipotesi molto lontana, Reina ha vissuto ieri sera emozioni fortissime. Napoli-Atalanta è stata l’occasione, per il San Paolo, di far sentire tutto il suo amore per il portiere, legatissimo alla città. Pepe, visibilmente commosso, già nel dopo-partita si era lasciato sfuggire alcune frasi: “Anche questa è la felicità”.

Insomma, il portiere spagnolo dovrebbe alla fine andare in scadenza col Napoli. Il club partenopeo lo scorso mese aveva offerto un prolungamento di contratto di una stagione ma con ingaggio praticamente dimezzato, proposta rifiutata. Nel frattempo, dopo le avances concretissime del PSG (avanzata offerta ufficiale al club dopo quella faraonica al portiere), il Napoli aveva provato a fiondarsi su Rulli, argentino della Real Sociedad. A pochissimi giorni dalla fine del mercato, però, il club partenopeo non aveva le possibilità di chiudere in fretta l’affare e Reina non se l’è sentita di lasciare i suoi compagni in difficoltà. Rinnovando, di fatto, il patto scudetto di cui tanto si parla…

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: napoli · reina
Commenti