Moratti: “Stretta di mano con Agnelli? Vedremo”

Prima dell'inizio della riunione voluta dal presidente del Coni Gianni Petrucci, Moratti ha parlato di una possibile stretta di mano con Agnelli.

di David Spagnoletto 14 dicembre 2011 11:52

Poco dopo le 9 di questa mattina, nella Sala Giunta del Coni è iniziata la riunione del “tavolo della pace”, voluta dal presidente Gianni Petrucci per mettere fine alle discussione fra i dirigenti del calcio italiano sul caso Calciopoli.

Riunione in cui ci sono Massimo Moratti, Andrea Agnelli, Aurelio De Laurentiis, Diego Della Valle e Adriano Galliani, più il segretario generale del Coni Raffaele Pagnozzi, il presidente della Figc Giancarlo Abete assieme al direttore generale Antonello Valentini. Prima di iniziare la riunione, il presidente dell’Inter ha detto:

“Entro con uno spirito pronto ad ascoltare e collaborare per costruire qualcosa di meglio. Facciamo passo per passo. La svolta deve farla il tavolo, non l’Inter. La stretta di mano con Agnelli? Sono portato ad avere un buon rapporto con tutti e ad avere rispetto per gli altri. Sono curioso, vedremo”.

Agnelli che non ha rilasciato alcuna dichiarazione ai giornalisti che l’hanno sollecitato. Il calcio italiano farà davvero pace?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti