Milan-Psg, Gattuso è tornato in campo

di Gianni Monaco 5 gennaio 2012 10:37

Ieri il Milan ha battuto 1-0 il Psg in amichevole. Un match pieno di significati, quello in terra d’Asia, deciso dall’uomo più atteso: Alexandre Pato. La rete è arrivata dopo appena 4 minuti di gioco. Ma il fatto più importante è stato probabilmente il ritorno in campo di Gennaro Gattuso, assente dallo scorso settembre per problemi alla vista. Per Allegri si tratta di un recupero importantissimo. Chi l’avrebbe detto fino a un paio di mesi fa, quando il centrocampista aveva ammesso di aver pensato al ritiro?

“E’ stata dura stare lontano dal campo per così tanto tempo – riporta Eurosport. – Adesso devo solo migliorare la condizione e la posizione in campo. La cosa più difficile in questi mesi è stata affrontare il quotidiano. Non è facile svegliarsi alla mattina e vederci triplo o quadruplo. Nella mia carriera – ha aggiunto Gattuso – ho fatto cose buone e meno buone, ma la società mi ha sempre aiutato tanto“.

Sulla trattativa Psg-Pato: “Lui deve rimanere. Lo hanno detto sia società che allenatore e lo confermo anche io. È un giocatore dalla media gol perfetta e se da lui ci si aspetta qualcosa in più – ha aggiunto Gattuso – è perché lui si può permettere di fare quel qualcosa in più rispetto ad altri”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti